Gestione Verbali Estero

Multiservizi S.r.l. ha ideato e sviluppato all’interno della società un software gestionale utilizzato per la notifica di atti amministrativi a cittadini residenti fuori dall’Italia.

Una soluzione potente, flessibile e trasparente, su piattaforma web, sempre disponibile alla consultazione che permette ai clienti di controllare lo stato della lavorazione e di seguire l’iter di ogni singola infrazione in modo chiaro e trasparente dall’inserimento al pagamento della stessa, tutto in tempo reale.

Sempre in continuo aggiornamento per rispettare tutte le normative e rendere più efficiente ed efficace il lavoro, grazie alla sua flessibilità si adatta ad ogni esigenza del cliente. Attualmente la nostra soluzione è adottata con piena soddisfazione da più di 250 enti tra cui: Roma, Torino, Bologna, Pisa, Provincia di Brescia.

Outsourcing

La soluzione completamente in outsourcing permette di sfruttare tutte le funzionalità del software, ottimizzare la tempistica e i processi, posizionarsi su altissimi livelli di qualità ed eventualmente se richiesto mettere a disposizione dell’Ufficio di Polizia Municipale la professionalità delle nostre risorse umane. Il servizio viene svolto in nome e per conto dell’Ente, con le modalità e la compliance previste dal nuovo regolamento europeo a tutela della privacy Ue 2016/679 noto come GDPR “General Data Protection Regulation”.

Le modalita’ attraverso le quali viene effettuata la gestione sono le seguenti:

– Acquisizione Dati: tutto il materiale inerente alla verbalizzazione a cittadini residenti all’estero viene ritirato al Comando o inviato dal Comando stesso attraverso mezzi di comunicazione elettronici sempre in ottica di innovazione e sicurezza;

– Inserimento Dati: vengono inseriti e generati i verbali sull’applicativo a seguito di riconoscimento della nazionalità della targa del trasgressore, successiva ricerca dei nominativi presso le autorità preposte e la relativa normalizzazione degli indirizzi.

– Inserimento allegati digitali: su richiesta dell’Ufficio di Polizia Municipale è possibile inserire, in un’apposita pagina web, l’allegato digitale relativo all’infrazione commessa ed eventuali altri allegati. Il responsabile della violazione sarà il solo in grado di accedere alla pagina tramite una username e password generata automaticamente, con le credenziali presenti nel verbale.

– Richiesta Dati anagrafici del Responsabile: e richieste vengono fatte seguendo i dettami le regole degli Accordi Internazionali, nella lingua dello Stato in cui risiede il responsabile o in una delle lingue accettate dalle convenzioni diplomatiche. Per le sanzioni previste e dietro autorizzazione dell’Ente le ricerche possono essere fatte anche attraverso la piattaforma Eucaris.

– Notifica Internazionale: Al fine di perfezionare l’atto giudiziario e quindi per ottemperare agli obblighi imposti dall’art. 201 del vigente Codice della Strada, il verbale viene inviato con raccomandata A/R internazionale, tenendo conto delle modalità di notifica previste nello Stato. Il verbale, oltre a tutti i dati relativi all’infrazione contiene anche le indicazioni per il pagamento tramite bonifico bancario o online sul conto corrente dell’Ente.
A tutela del diritto alla trasparenza e di garanzia nessuna somma relativa alle sanzioni amministrative sarà versata o trattenuta presso il conto della nostra società.

– Gestione delle Comunicazioni Estere: Viene offerto anche un servizio di assistenza e gestione delle comunicazioni in lingua straniera, sia tramite mail che call center, permettendo così al responsabile di ricevere assistenza in caso di problematiche (ad esempio nel pagamento o nel consultare il materiale a sua disposizione) o richiedere chiarimenti riguardo l’infrazione.

– Solleciti di pagamento: trascorsi i termini per il pagamento o in caso di pagamenti incompleti, in accordo con l’Ufficio di Polizia Municipale saranno stabilite le opportune procedure per sollecitare la riscossione del credito.

– Abbinamento Pagamenti: L’accoppiamento dei pagamenti avviene tramite una procedura automatizzata del nostro software che tutela così il trasgressore sui dati sensibili come nominativo o indirizzo.

– Piattaforma BI: è disponibile all’Ente una piattaforma di Business Intelligence per consultare statistiche in tempo reale e stampare report e grafici sulle lavorazioni e rendicontazioni.